Eventi

Sestriere: Roberto Ariolidi domina il Grand Prix Finale del concorso ippico.

dal 23 luglio al 2 agosto 2009 a Sestriere

Con il successo di Roberto Arioldi in sella a Loro Piana Agadir, nel Gran Premio Villaggio Olimpico, si è concluso il doppio appuntamento con il Concorso Ippico Nazionale A Categoria 4 stelle (montepremi complessivo di 28.000 euro lordi per ciascun weekend) che per due settimane ha regalato avvincenti gare di salto ad ostacoli nei piazzali Rabbieras di Sestriere. L’organizzazione stata a cura della ASD Canavese Nardi Eventi Sportivi e del Villaggio Olimpico di Sestriere con il patrocinio del Comune di Sestriere.

Un evento riproposto per il terzo anno consecutivo a Sestriere che ha dimostrato una crescita continua e costante. Dai 200 cavalli della prima edizione si è passati ai 240 del 2008 sino ad arrivare ai 300 di quest’anno.

Un segnale importante che trova conforto anche nel giudizio di Roberto Arioldi, icona dell’equitazione nazionale ed internazionale. “Sono arrivato a Sestriere già martedì scorso – ha dichiarato – in quanto i cavalli in questo periodo dell’anno si trovano bene in altura ed anche per farli ambientare. Mercoledì abbiamo preso parte ad una gara a squadre e poi venerdì via al nazionale. Ci siamo dati da fare ed abbiamo vinto 7 gare. La location ed i terreni di gara sono buoni, i cavalli stanno bene considerato che in pianura in questo periodo ci sono quasi 40 gradi, e questo di Sestriere è veramente un concorso interessante. Spero che per il prossimo anno si possa a mettere in programma una settimana con una gara nazionale e la successiva a livello internazionale. Le potenzialità ci sono tutte, basta solo migliorare con una pavimentazione adeguata l’alloggio delle scuderie”.

Soddisfatto anche Francesco Nardi, organizzatore dell’evento. “Il mio giudizio non può che essere positivo in quanto si sono riconfermati i cavalieri che hanno preso parte alle precedenti edizioni. Segno che Sestriere comincia a diventare una meta abituale e, grazie ai commenti positivi su questo appuntamento che iniziano a circolare nell’ambiente, abbiamo acquisito altri cavalieri che non vi erano mai stati. Il fatto che personaggi della portata di Roberto Arioldi continuino a venire per il terzo anno consecutivo significa che il posto è degno di essere portato ai massimi livelli. Ci vuole qualcosa in più e speriamo, come sembra, che questo avvenga con la collaborazione di tutti”.

In linea con le idee di sviluppo e crescita dell’evento anche il Sindaco di Sestriere, Valter Marin. “Siamo particolarmente interessati a portare avanti nel migliore dei modi il concorso ippico estivo di Sestriere. Una manifestazione sportiva affascinante non solo per gli appassionati ma anche per i turisti che hanno occasione di assistere a gare spettacolari ed avvincenti. In settembre ci incontreremo con gli organizzatori per discutere delle prossime edizioni e valutare possibili ulteriori sviluppi”.

Tornando all’ultima gara di domenica, il Gran Premio Villaggio Olimpico con ostacoli ad un’altezza di 145 centimetri, dopo la fase eliminatoria, il barrage ha visto imporsi Arioldi con zero penalità e l’incredibile tempo di 37’’68. Seconda piazza per Augusto Daniele Da Rios in sella ad Ultimate (zero penalità e 38’’48) seguito da Clint Sulmoni su Elf Dalì (zero penalità e 38’’59). Sesto posto per Alessandro Riario Sforza, vincitore sette giorni prima del Gran Premio Comune di Sestriere. Nella tre giorni di gare in lizza anche, Paolo Bendinoni, giovane sestrierese che ha ottenuto lodevoli risultati in sella alla sua cavalla italiana “Fatti Furbetta” nelle categorie riservate ai giovani cavalli. Nelle due giornate d’apertura del concorso ippico ha conquistato due bellissimi percorsi netti e, nella terza ed ultima giornata, ha ottenuto un netto in prima fase e purtroppo un errore in seconda. Bravo!

___________________________________________

comunicato stampa n.331 del 3/08/09

Ezio Romano – Ufficio Stampa Comune di Sestriere | e-mail: ufficiostampa@comune.sestriere.to.itwww.sestriere.it